Music Aptitude Development (M.A.D.) è un metodo fondato su una visione rivoluzionaria dell’uomo che fa musica.
 
Possiamo riassumere le basi del metodo con tre principi fondamentali:

  • fare musica è una attività psico-fisica molto complessa che coinvolge l’essere umano a tutti i livelli - razionale, fantastico, emotivo e sensomotorio-corporeo;
  • fare musica è una attività che coinvolge capacità legate al funzionamento generale della persona che possono essere sviluppate da tutti a qualsiasi età;
  • fare musica “moderna” è cosa ben diversa dal fare “musica classica” e questo ci ha portato ci ha portato a sviluppare delle modalità e procedure di studio diverse da quelle tradizionali.


M.A.D. è un metodo concepito direttamente per la musica moderna contemporanea e si differenzia in maniera sostanziale da quello che normalmente si fa nelle scuole e nei conservatori.

Per giungere a questi risultati Valerio Silvestro e Loredana Lubrano, fondatori del metodo, hanno intrapreso nel corso degli ultimi anni una serie di studi e ricerche sperimentali al fianco di vari professionisti. Fisiologi, osteopati, posturologi, psicologi e psicoterapeuti, convinti della validità della visione dei fondatori hanno collaborato a dare verità scientifica alle loro intuizioni. Questo è stato possibile grazie a laboratori sperimentali, percorsi di ricerca specifica con neurofisiologi, preparatori atletici, e di confronti interdisciplinari con logopedisti, vocologi artistici, docenti ed esperti di tecniche corporee, foniatri.

Dal punto di vista prettamente didattico/musicale i riferimenti sono i massimi esponenti della didattica mondiale: Charlie Banakos, Gerry Bergonzi, Kenny Werner, Danilo Perez.

Nel corso degli anni M.A.D. ha promosso progetti sperimentali nelle scuole dell’obbligo mirati alla ricerca di una consapevolezza del sé emotivo attraverso la scoperta della propria voce e della propriocezione corporea.

Un aspetto molto importante per noi è l’effetto benefico e taumaturgico che la musica ha sull’uomo. In questo campo molto è stato fatto e moltissimo resta ancora da fare.
Dopo essersi confrontato con disfunzionalità comportamentali dell’infanzia e dell’adolescenza e patologie come l’autismo o il Parkinson e altre condizioni di disagio oggi M.A.D. corona un sogno dando vita al primo Centro di Ricerca sulla terapia del Trauma attraverso il Canto e la Musica.

Negli ultimi 30 anni M.A.D. ha accompagnato nella scoperta della musica a più di 5000 persone e moltissimi tra questi oggi professionisti affermati a livello internazionale, docenti di grande fama o semplicemente amatori capaci e felici.
Oggi sono decine le scuole in tutta Italia che usano con successo questa metodologia e centinaia le persone che ne ricevono ogni giorno i benefici.